In un mondo sottosopra adesso il Papa è vittima di censura….

Siamo alla follia, anzi alla mala fede dell’informazione ancora una volta… Tutta la questione sul rifiuto di ratzinger di andare alla Sapienza e tutti i TG e giornali che si schierano dalla parte del Papa con continue frasi del tipo: " Il Papa vittima dell’intoleranza"    "Ratzinger  vittima della censura"

…..qui il voler prendere in giro, spudoratamente il popolo italiano tocca livelli inauditi,  i media possono somministrarmi balle e  informazioni deviate quanto vogliono e più la bugia è vicina alla realtà e più è facile farla passare, ma dirmi che gli asini volano no, non posso permetterlo…

papa ratzinger vittima di censura??!!

In un paese dove  la televisione nazionale è assolutamente succube  e prostrata alle volontà del vaticano, con continue trasmissioni a tema religioso, continue e costose fiction tutte su preti, santi e pontefici, dove tutti i giornalisti  e soubrette  e presentatori  fanno a gara a chi  sviolina meglio  dal Papa all’ultimo dei preti…in un paese dove ogni mercoledi e domenica i tg aprono con  le dichiarazioni del Papa….in un paese dove la politica si disegna su direttive vaticane per non scontentare gli amici prelati  si permettono di parlare di CENSURA e intoleranza nei confronti di Ratzinger?????

21-01-08_1445(foto del 21/8/08… si insiste con la malafede e malainformazione)

Non esiste paese al mondo con un ingerenza cattolica così forte, gli unici paesi che hanno un ingerenza politica, sociale  da parte di una autorità religiosa così forte sono  Iran, Arabia Saudita e Italia…..

Nauseante il balletto di inchini che per adesso pervade tutti i media, veramente dà il voltastomaco…

Vorrei ricordare che poche settimane fa, un altro  leader religioso, il Dalai Lama  NON è stato accolto ne ASCOLTATO da nessun esponente politico di primo ordine…….tutto per vendere 4 frigoriferi ai Cinesi e non inimicarseli….vergogna vergogna e vergogna!

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

10 risposte a “In un mondo sottosopra adesso il Papa è vittima di censura….

  1. Il fatto che la Chiesa abbia le sue colpe non toglie che questa volta sia stata la vittima. “Non fare agli altri ciò che non vuoi sia fatto a te” vale sia per i laicisti che per i credenti.

  2. Come vedi, non si può far capire le cose a chi non le vuole capire. due commenti che errano profondamente dal punto di vista logico, prima ancora che ideologico.

    è una battaglia persa in partenza: per loro il vero dialogo è solo quando loro alla fine hanno ragione. in ogni caso.

    e allora…si, avete ragione. siete delle vittime, gli altri sono i cattivi, sono tutti contro di voi. avete ragione.

  3. voglio puntualizzare, se non si evince dal resto del blog,che io non parlo ne da laicista ne da credente… ma non fa differenza, una notizia..un’informazione distorta riguarda tutti…
    Vittima la Chiesa non lo è ma, MAI stata se non nei primi 3secoli…

  4. OSCURANTISTA= estens., ogni atteggiamento sistematico di opposizione a tutte le forme di progresso e di promozione culturale e sociale
    CREDO SI ADDICA PERFETTAMENTE ALLA SITUAZIONE DI OGGI

  5. nella botte piccola ci sta il vino buono. ma nella boccetta?

    “OSCURANTISTA= estens., ogni atteggiamento sistematico di opposizione a tutte le forme di progresso e di promozione culturale e sociale”.

    chiedere una cosa è un atteggiamento ‘sistematico’? no, spieghiamoci, perché se ‘chiedere’ significa quello allora smettiamo di discutere. i docenti fatto UNA, ripetesi, UNA sola richiesta. Non passanno il tempo a dire cosa devono o non devono fare altre istituzioni e persone.
    E non hanno imposto niente. Hanno fatto una richiesta. non hanno usato violenza. non hanno formulato -attraverso la lettera inviata e sottoscritta- alcuna minaccia, anzi hanno motivato logicamente e ragionevolmente i motivi della loro richiesta.

    infine, ma qui il discorso si fa troppo complicato per chi non capisce, né ha la voglia di capire, ma vuole capire tutto come gli fa comodo e rigirare il senso delle parole e dei pensieri a proprio uso e consumo, dobbiamo domandarci: quale forma di ‘progresso’ la chiesa ha mai sostenuto al di fuori di quello dei propri dogmi? quale cultura ha mai sostenuto, al di fuori di quella contenuta nei propri dogmi? quale libertà sociale ha mai sostenuto, al di fuori di quella prospettata nei propri dogmi?

    progresso, libertà, scienza, sapere, conoscenza; sono termini che possono capire solo gli spiriti liberi.

  6. Quoto Ni_ e ETlaCosa …c’e’ poco da aggiungere quando non e’ contemplato il confronto ma si preferisce lo scontro passivo: “MEGLIO SOPRASSEDERE”(…ci comunica il vaticano)….un’altra delle manovre per far passare da vittima la chiesa….ma la gente non e’ tutta stupida ….osserva, ascolta (non solo quello che gli passano), valuta e si esprime di conseguenza.
    Inutile arrampicarsi sugli specchi …e’ cosi’ palese la situazione.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...