diventare il fiduciario

Sabato sera scorso..inizio serata si inizia a parlare di quanto  siamo lontani dall’essere realmente liberi dentro e dalla mia personale difficoltà nel prendere le distanze dai miei motivi di vita, da ciò che fa della mia vita valevole di essere vissuta rispetto al mero sopravvivere….discorsi legati ai legami personali, materiali a come gli asceti e i santi riescono a liberarsi, a quelle arti marziali che portate all’estremo diventano assoluto distacco……oggi trovo questi punti e qui li riporto…..nulla di nuovo ma se non riusciamo ad applicarli un problema deve esserci.
____________________________________________________________

1. Cambia la tua relazione: da essere colui che possiede, diventa il fiduciario
Usa questa posizione mentale quanto diventi troppo attaccato a ciò che possiedi. Ricorda a te stesso che nulla ti appartiene veramente. Non puoi possedere nulla. Sei solo un affidatario di tutto ciò che costituisce la tua vita finché non arriva il momento in cui qualcun altro ne usufruirà.

2. Lascia andare
Considera questo approccio quando sei aggrappato a una specifica opinione/posizione. La prossima volta che ti trovi impegnato in una disputa disarma l’altro dicendo:”Non sono d’accordo con te, ma accetto il tuo punto di vista. Parlamene di più affinché possa capire perché tu la pensi così”.

3. Pratica il dare
Usa questo metodo quando ti accorgi che vuoi o desideri sempre qualcosa dagli altri. Quando vuoi qualcosa, sei già attaccato all’oggetto del tuo desiderio. Quasi tutti apprendiamo questa abitudine fin dalla nascita, “cantando” spesso: “Dammi, dammi, dammi!” Spezza quest’abitudine praticando il dare coscientemente.

4. Raffigurati mentalmente risultati diversi
Applica questo modo quando hai paura di cambiare e/o quando sei aggrappato a qualche forma di auto-limitazione (es. “non riesco”). Tutti gli atleti conoscono il potere che viene dalla rappresentazione mentale o visualizzazione. Prenditi alcuni minuti per visualizzare positivamente il futuro e ti sentirai abbastanza libero da affrontare quel che verrà e, con la pratica, diventa creatore cosciente del tuo futuro.

Brahma Kumaris World Spiritual University

2 risposte a “diventare il fiduciario

  1. A volte è come se ne avessimo bisogno…intendo restare attacati a qualcosa o qualcuno…come se senza saremmo smarriti, come se senza ci restasse nulla o poco. Anche un bambino capirebbe che dovremmo riuscire ad allontanarci da tutto quello a cui probabilmente diamo un valore sbagliato o eccessivo, che non dovremmo preoccuparci di dare “un senso” all’ignoto e cosa più importante che
    dovremmo lasciare ke la vita ci conduca liberamente dove vuole…come un fiume in piena…
    Ma queste sono solo parole…la realtà e ben diversa e spesso disarma, accorcia il respiro facendoci restare coi piedi per terra…sottolineando che siamo soltanto adulti spaventati….

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...