L’idiota merita almeno l’autunno

Ieri, nel pomeriggio verso le 15:00 mi ero deciso ad iniziare iltanto desiderato e amato Fëdor Michajlovič Dostoevskij nel "L’IDIOTA"

eleggo saltando qui e lì l’introduzione (mi piace scoprire l’opera direttamente, come andare al cinema senza aver visto il trailer) ed inizia: "Alla fine di novembre, in una giornata di disgelo…"  io seminudo in casa con quasi oltre 35° non mi sono sentito di immaginarmi San Pietroburgo con la sua aria umida e fredda etc etc…. non è il momento.

book

Oggi malinconicamente  ma con tanta voglia di riscatto mi infilo in un centro commerciale con aria condizionata e i miei tanti scaffali allineati e colorati e ovviamente mi blocco davanti la sezione libri..trovo il fantomatico "Uomini che odiano le donne" del fù Stieg Larson e incuriosito dal tam tam mondiale ed invogliato  da un ottimo -30% l’ho preso!!! ok..sempre nord europa è ma almeno le prime righe non parlano di freddo?!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...