allontanarsi, distaccarsi, fare rumore, tornare

 
Trovo questa immagine assolutamente splendida, poetica, evocativa, forte. E’ un lancio dello Space Shutte fatto di notte e ripreso a km di distanza, è appena entrato tra le nuvole e le illumina dall’interno.
Mi piace perchè vorrei trovarmi lì dentro tra tutto quel fragore, pressato al sedile da una spinta inimmaginabile e lanciato sempre più veloce in accelerazione verso un posto lontano dalla terra e da chi la abita. Una promessa vacanza in modo da aspettare che tutto giù si sistemi. Che in assenza venga veramente capito per la mia sincerità e per ciò che provo e comunque proverò sempre.

217886main_P3110016_946-710 (1)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...