c’ioé (Dublin2009 + in Sicilia)

Foto 0080

Si! Inizio il resoconto di questo viaggio con questa foto rubata l’ultima sera alla mia  Soul Mate, Travel Mate e adesso RiderMate S I N A! She’s complitly gone!?! :-)  Special.

Poco più di un mese fà compro per caso, perchè in offerta uno zaino da viaggio, appena pagato mi chiama al telefono, ancora con lo zaino sottobraccio "Hi Nicola! How Are U?? where we go on my holiday??"
Ecco quindi che ci diamo un appuntamento a Dublino, visitarla un pò e poi scendere in Sicilia per andare in qualche isoletta in th Sun!!

Dublin
La mia prima volta a Dublino e ne approfitto per andare a trovare il caro vecchio GUB che si è ormai trasferito lì con la sua metà.  La città??  Sapevo che non mi sarei ritrovato in una festosa e splendente capitale mittleuropea… arrivato lì ho però trovato questa città veramente troppo poco "Capitale"
Esteticamente mediocre, si vede subito che gli Irlandesi non hanno alcun passato coloniale o imperialista (e forse è un bene) ma certo0 la città non da nessun segno di grandezza ne di fasto. Dublino non è bella.
Ok il traffico non sanno cosa è, si gira a piedi benissimo e gli autobus sono continui e vuoti, non c’è l’ora di punta e tutto è ben organizzato. Al massimo un pò di microcriminialità spicciola ma lontanissima dalla pericolosità londinese.
La città è piena di PUB e nel week end ci si diverte sul serio. Tantissimi giovani  e ottimi localini anche fuori la turistica ed inflazionata Temple Bar ma per il resto non c’è molto da vedere tanto che un giorno abbiamo deciso di andare a vedere il mare e la spiaggia…
DSC02049DSC02050

 

 

 

 

 

 

DSC02053

DSC02052

 

 

 

 

 

 

 Spiaggia grigia, cielo grigio e una bella centrale elettrica (credo) sullo sfondo. Una cosa odiosa è la pioggia effetto "vaporizzatore" che ti arriva in faccia e che fa sentire uno stupido ad aprire un ombrello ma che alla fine bagna come l’acqua è giusto che faccia.
Non ho visitato ne la Guinness ne la Jameson ma gli Uffici Google si! Interessante dietro questa ex intelaiatura per gas trasformata in costosi e lussiosi Flat in ferro e vetro. Voto alla città finale 6, perchè veramente vivibile (meteo a parte).

Back to Sicily
Dopo esserci aftti fregare il portafogli di S i n a da una tipa in caffetteria la mattina del volo rientriamo in Sicilia convinti di trovare il sole e di andarcene a Pantelleria dopo una giornata a Castellammare da Fabrix.
DSC02069

DSC02073Ecco qui la spiaggia di Scopello tra Trapani e Palermo con quelle nuvole che da li a poco diventeranno Nere e con pioggia e vento che impediranno la partenza del traghetto!! Pantelleria fallita e si torna a Palermo sotto la pioggia. Dopo una giornata di insperato sole a Mondello in spiaggia e bagno, The new biker S i n a decide che è tempo di comprarsi guanti, giacca e super casco da moto! E cosi sia. Ovviamente il giorno dopo dobbiamo testare il tutto e in moto costa costa ce ne andiamo a Capo d’Orlando in moto. Li troviamo nuvole e a ritorno prendiamo il diluvio come dei veri motari sanno affrontare senza paura. SAVAGE!!!!
DSC02129Anche questa nuova vacanza with my soulmate s i n a finisce salutando gli amici e ricordando le nuove esperienze avute insieme, See You Soon
DSC02137
ni_ sina thanks to: GUB, Fabrizio, Francesca, U Puppu c’abbola, ùapei, my bike, minni&tic, polpo slad, cappuccino, ryanair, 8 rooms flat,
ni: "Open the Visor, Open the visooor! for the fog!!"
s i n a : "Fuck you!!"

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

2 risposte a “c’ioé (Dublin2009 + in Sicilia)

  1. Poco fa passeggiavo in bici pensando a questo tuo post

    Esteticamente mediocre, si vede subito che gli Irlandesi non hanno alcun passato coloniale o imperialista (e forse è un bene) ma certo0 la città non da nessun segno di grandezza ne di fasto. Dublino non è bella.

    E’ vero, ma non è brutto….non c’è stato Napoleone. C’erano i vichinghi.

    Parigi è un fioretto, elegante e veloce.
    Dublino è un’ascia bipenne, funzionale ed inclemente.

    Di sicuro è meno bella, ma funziona meglio, anche in mano a chi non la sà maneggiare.
    Comunque vada, andrà bene.

    Magari dopo anni di allenamento, un fioretto è più letale, e sicuramente sporca di meno. Ma gli anni passano, e forse a volte è meglio andare dritti al sodo.

    E questo mi piace. Quanto tempo perdiamo, invece che toccare il cuore del problema.

    Un colpo d’ascia, e tutto passa…

    gub

  2.  mi piace "l’ascia" come visione ed è perfetta per Dublin, hai ragione. Sai  pensandoci a freddo il termine che più mi viene utile per descrivere la situazione che ho avuto è la "praticità"

    E’ pratico farsela apiedi earrivare ovunque, è pratico muoversi da li per il resto d’europa, è pratico uscire e divertirsi, è vero.
    Ricordi che parlo sempre dell’isola di man, sicuramente ha meno divertimenti ed è più inculandia ma lì ho trovato una magia data da tutta l’isola. Vivere in città è cmq avere a che fare con l’urbano e per quanto pratica penso "ma ci sarà un posto altrettanto easy ma con un tempo migliore e un pò più bello, che quando ti fai una passeggiata ti piace alzare gli occhi o passare da un punto particolare?!" ecco.

    Oggi coincidenza vuole, arriva a lavoro un cliente di Belfast!!🙂 anche lui mi dice che l’irlanda è molto più bella rispetto alla sua capitale🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...