365 giorni in Cattedrale

Da giocatore mi sono chiesto – a che punto è la notte? – Una macchia umana dal rumore bianco in una biblioteca di morti, terra desolata di riso e d’oblio. Con furore il corpo estraneo racconta la storia di una caduta, del sangue del sud tra lacrime e santi e l’inchiesta sul cristianesimo è una macchina del tempo, una guerra dei mondi….ritrovandomi adesso in balia di una sorte avversa.

(365 giorni in Cattedrale)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...